Filler

I filler sono sostanze che vengono iniettate nel tessuto sottocutaneo per riempire un vuoto (o una depressione) o per aumentare il volume di un certo “settore”. Questi materiali possono essere distinti in transitori, semitransitori o permanenti. I più diffusi a livello mondiale sono quelli della prima tipologia – come il collagene e l'acido ialuronico – che presentano un effetto cosmeticoclinico temporaneo, che si va via via diluendo, facendo ritornare i tessuti interessati allo stato pretrattamento.

I sempre più vasti campi d'utilizzo hanno fatto di questa tipologia della medicina estetica un trattamento basilare, sicuro e senza particolari controindicazioni.