Rieducazione Funzionale

In seguito ad importanti traumi, patologie od eventi chirurgici è possibile riscontrare nel paziente un indebolimento della capacità motoria di un determinato “segmento corporeo”. È in questo caso che si ricorre alla Rieducazione funzionale, andando a ripristinare l'originario ruolo e l'originaria mobilità del segmento debilitato; il tutto ottenibile mediante particolari tecniche di riabilitazione attiva o passiva mirata al recupero delle funzioni pre-shock. Una non corretta rieducazione – od, addirittura, una mancanza totale – potrebbe causare una logorazione della parte interessata, fino a pregiudicare il corretto funzionamento di tutto il “sistema corpo”. Il compito dei nostri terapisti è quindi quello di intervenire nel modo migliore e nei tempi più indicati per riportare il paziente alla forma fisica ottimale.